Incidente stradale, come comportarsi?

Incidente stradale, come comportarsi?

D'improvviso ti trovi coinvolto in un incidente stradale, cosa fare? Quali sono le prime azioni da compiere e qual'è il comportamento da tenere al fine di semplificare la procedura di risarcimento?

La prima cosa da fare è verificare il tuo stato fisico e di quello di tutte le altre persone coinvolte nell'incidente, e che quindi non ci sia nessun ferito bisognoso di assistenza. Mantenere la calma in tale situazione è fondamentale per procedere in queste verifiche.

Se sono ci sono feriti tra le persone coinvolte nell'incidente è necessario avvisare tempestivamente le forze dell'ordine ed il 118, e nell'attesa del loro arrivo è importante proteggere il luogo del sinistro ed i feriti dal sopraggiungere degli altri veicoli con un apposito segnale di avviso, sopratutto in caso di sinistro avvenuto in luogo poco visibile, se del caso attirare l'attenzione degli altri automobilisti in transito.

Se non si hanno conoscenze mediche è sempre meglio cercare di non curare o spostare i feriti, mentre se sei troppo agitato o spaventato per quanto avvenuto è importante mantenere la calma e ricordarsi che l'obbligo di fermarsi e di prestare un primo soccorso è previsto dalla legge e punito con pene che arrivano fino alla reclusione.

Al proprio arrivo le forze dell'ordine prenderanno in mano la situazione, effettuando i rilievi all'uopo previsti, controllando il manto stradale e l'illuminazione, studiando la dinamica e sentendo le versioni dei fatti delle persone coinvolte e degli eventuali testimoni, In questa fase, anche tu come persona coinvolta puoi informare le forze dell'ordine.

Se invece non sono per fortuna presenti feriti, le forze dell'ordine vanno contattate solo nel caso in cui tra gli automobilisti coinvolti non si addivenga ad una gestione civile del sinistro e si rischi di sfociare in comportamenti pericolosi. Se per tua fortuna non ti trovi in questa situazione basterà compilare la constatazione amichevole di incidente, il modello blu CID, più correttamente chiamato il MODELLO CAI/CID . In caso che foste sprovvisti di tale modulo basterà scambiarsi i dati dei veicoli e delle assicurazioni.

Anche in caso di incidente senza feriti è necessario mantenere la giusta freddezza ponendo in essere tutti quei comportamenti che possono agevolare la richiesta di risarcimento del danno subito, quali ad esempio:

- fotografare con lo smartphone il luogo dell'incidente, la posizione ed i danni di tutti i veicoli coinvolti

- verificare la presenza o meno di testimoni, ed in caso positivo appuntarsi un loro recapito telefonico in modo da poter essere ricontattati in caso di necessità

- in caso di necessità di assistenza chiamare immediatamente il n° 348/0596718 per una consulenza immediata da parte di un nostro professionista

Anche nel malaugurato caso in cui si fosse in possesso del MODELLO CAI/CID ma la controparte non fosse intenzionata a firmarlo perché, ad esempio, contesta la dinamica e quindi la responsabilità, è consigliabile compilate in ogni caso il modello CAI indicando tutte le informazioni necessarie al fine di ottenere il GIUSTO RISARCIMENTO.

Anche in questo caso i nostri professionisti operano in maniera completamente GRATUITA per il cliente, cosa aspetti, apri la tua richiesta di risarcimento direttamente on-line, oppure se hai necessità di ulteriori delucidazione puoi scrivere a info@incidente-stradale.it oppure chiamare i numeri 0639743450 o 3480596718.

La nostra sede operativa è presso la DELEGAZIONE ACI di Roma, in Circonvallazione Trionfale 53/d nel quartiere PRATI - TRIONFALE - BALDUINA, dal lunedi al venerdi ore 9:00 - 19:00.

Chi siamo

Realtà storica nel settore sul campo da oltre 40 anni e ci aggiorniamo di continuo per offrire un servizio migliore.

Affianchiamo il danneggiato nella richiesta di risarcimento così da riuscire ad ottenere un risarcimento migliore in tempi più brevi, il tutto GRATUITAMENTE.

©{2017} Delegazione ACI n° 112 All Rights Reserved.

Search